Dintorni

La Toscana è una regione adatta a tutti i tipi di vacanze. Soggiornando a Viareggio potrai godere di una stazione balneare accogliente e moderna e da qui partire per piacevoli escursioni verso le antiche città di Firenze, Lucca, Pisa, San Giminiano, Volterra, Siena.

La regione del Chianti e la Maremma sono a pochi chilometri, come anche le Cinque Terre e l’Isola d’Elba.

Di seguito una piccola selezione delle possibilità di escursione.


 

Viareggio

Nel bel mezzo di una delle più antiche pinete della Toscana, Viareggio possiede un grande porto turistico e offre numerosi tipi di intrattenimento, ampie spiagge sabbiose e viali con negozi di lusso. E’ inoltre famosa per il suo Carnevale. Il famoso compositore Giacomo Puccini visse a soli 5 chilometri da Viareggio, in una casa (ora museo) sul lago di Massaciucoli; qui compose opere quali “La Bohème”, “La Tosca” e “Madama Butterfly”.

 

Firenze

Per gli amanti dell’arte e del turismo cittadino Firenze appare come un paradiso in terra. Capoluogo della Toscana è uno dei maggiori centri d’arte d’Europa ed è conosciuta come l’Atene italiana a causa della grande influenza esercitata sulla cultura rinascimentale in Occidente. Ha raggiunto i suoi massimi splendori nel quattordicesimo secolo sotto il governo della famiglia dei Medici.

 

Lucca

Bellissima città medievale perfettamente conservata e ristrutturata e ricca di belle piazze, tra cui quella dell’Anfiteatro, edificata sui resti dell’antico anfiteatro romano (secondo secolo dopo Cristo). Vale la pena una passeggiata sui bastioni del sedicesimo secolo (lunghi quasi quattro chilometri). Fuori dalle mura si trovano ville e giardini, all’interno importanti monumenti storici. A Lucca si incontrarono Cesare, Pompeo e Crasso e diedero vita al primo Triumvirato. Lucca ha dato i natali a Giacomo Puccini.

 

Pisa

Sia che la tu venga dall’aeroporto di Pisa, sia che tu arrivi da un’altra parte, non perderti una visita alla torre pendente di Pisa! La struttura impressionante è la torre campanaria della vicina basilica, che merita anch’essa una visita.

 

 

 

San Giminiano

Il borgo di San Giminiano attrae sempre molti turisti, soprattutto per la sua architettura medievale. La cittadella è conosciuta per le sue dieci torri, costruite tra il dodicesimo e il tredicesimo secolo da nobili famiglie rivali che volevano dimostrare agli altri il proprio prestigio. Durante la sua epoca più splendete le torri erano quasi settanta. San Giminiano conobbe grande prosperità durante il Medioevo grazie alla sua posizione su una delle principali vie per il pellegrinaggio a Roma. La città si trova inoltre nel mezzo di vigneti e oliveti che rappresentano un giusto contorno a tale gioiello.

 

volterra

Volterra

Il sito era già abitato nell’ottavo secolo avanti Cristo dagli Etruschi, che estraevano e lavoravano l’alabastro. Preziosa per i resti romani e medievali e i tipici paesaggi della campagna toscana. (Percorso consigliato Saline-Pomarance-Volterra-Larderello).

 

 

portofino

Portofino

Il porto di Portofino è considerato uno dei più belli del Mediterraneo. Fondata dai romani con il nome di Portus Delphini, a causa del gran numero di cetacei che abitavano il golfo. Destinazione ambita dai vip e dalla nuova aristocrazia italiana. Il promontorio di Portofino è parco naturale regionale, ricco di biodiversità e di sentieri a picco sul mare.

 

 

Siena

Famosa per il suo Duomo e la famosa piazza Del Campo a forma di conchiglia, la Torre del Mangia (102 metri di altezza) e molti altri tesori architettonici. All’inizio di luglio si può assistere al rinomato Palio con cavalli selvatici.

 

 

 

 

Cinque Terra

Tra La Spezia e Levanto si trovano le Cinque Terre, formato dai cinque borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Si tratta di una bellissima zona montuosa incontaminata con ripide scogliere frastagliate e bellissimi borghi antichi. Da raggiungere con il treno e da esplorare a piedi e con il battello.